"Ascoltare le persone senza pregiudizi, sentire le loro emozioni, per capire il loro passato, conoscere il loro presente e condividere il loro futuro."

Qualcosa di personale

"L'esperienza che uno può avere, costruire, assemblare nel corso degli anni è poca cosa rispetto alla profondità che si può raggiungere cercando il proprio intimo perché."
Studio e analizzo, con mente aperta e critica, le tendenze, i dati e le prospettive future ma soprattutto, percorro la mia strada, un viaggio personale e collettivo, dove le scelte ecologiche, davvero sostenibili, sono parte della mia vita.

Fare marketing rimanendo una buona persona, restando me stesso, è possibile quando scelgo di sostenere le imprese, i liberi professionisti e tutte le realtà che percorrono i miei stessi passi, che amano quello che io amo, la possibilità di creare prodotti e servizi che parlano ad un'umanità più consapevole, che sostiene i territori in cui vive, il più vasto pianeta che ci ospita.

Marketing cessa di essere persuasione, vendita a tutti costi o peggio ancora inganno e diventa necessità di diffondere un nuovo messaggio: poter fare ciò che ci piace, diventare ricchi delle nostre passioni, costruendo alternative concrete, nuovi modi di fare e di pensare.

Marketing è ascoltare, consigliare, far dubitare e saper entusiasmare, perché le tecnologie del web si mescolino a quelle delle emozioni, delle passioni, per produrre un risultato unico, la capacità di attrarre chi, come me, è alla ricerca di qualità, rispetto e visione.

La mia scelta

"Se posso, insegno a scoprirsi, a vedere la propria impresa come un talento unico, che può fare la differenza in questa epoca, che può portare vero valore aggiunto, non solo economico, ma soprattutto creativo, sociale ed ambientale."
Scelgo il bio, l'organico, il sostenibile, l'ecologico, il ben-essere, perché sono punti di arrivo e di partenza dei miei ultimi anni, perché li vivo con la mia famiglia, perché il mio contributo ad un nuovo mondo è sostenere un mercato che fa crescere tutti, imprese, cittadini e ambiente.

Il marketing è vocazione scoperta dopo anni e tante attività, nei più diversi settori, tasselli e tappe di un viaggio, dove le difficoltà e le opportunità mi hanno fatto comprendere che sono le relazioni il terreno che voglio coltivare.

Pazienza e mente analitica mi sostengono per ascoltare i bisogni degli altri, spesso non detti, a dialogare e anche spiazzare, per far emergere quello che hanno da dirmi, non quello che io devo dire loro. Tutti abbiamo risposte corrette, abbiamo solo bisogno di farci le domande più sincere.

La migliore strategia di marketing è arrivare lì, dove riposa il nostro perché, il fuoco che alimenta e nutre. La tecnica, i mezzi, i dati, arrivano dopo, una volta che la volontà di esprimere la nostra autenticità è venuta alla luce.


Privacy Policy